GRUPPO AUTO STORICHE VALLI DEL NOCE

STATUTO SOCIALE

Art. 1. 

Costituzione

E’ costituito il Gruppo Auto Storiche Valli del Noce, in sigla G.A.S., formato da un gruppo di appassionati e possessori di veicoli ultraventennali di qualsiasi marca.

Il Sodalizio, in quanto non riconosciuto, è disciplinato dagli art. 36 e seguenti del Codice Civile.

Art. 2. 

Sede

Il Gruppo Auto Storiche Valli del Noce ha sede in Cles (Tn) Viale Degasperi 165, presso il Centro per lo sport e del tempo libero. L’associazione potrà istituire, con delibera dell’organo amministrativo, sedi secondarie, succursali, agenzie e rappresentanze anche altrove.

Con delibera dell’Assemblea potrà modificare la sede come sopra costituita.

Art. 3. 

Le Finalità e gli scopi

Il G.A.S. è apolitico e non ha alcuna finalità di lucro. Eventuali utili o avanzi di gestione, nonché eventuali fondi, riserve di capitale che dovessero maturare durante la vita dell’Associazione non potranno essere in alcun modo distribuite, nemmeno indirettamente, a meno che la destinazione o la distribuzione non sia imposta dalla legge.

Il Gruppo Auto Storiche Valli del Noce ha lo scopo di promuovere ed organizzare manifestazioni di carattere storico, culturale, sportivo, mostre, raduni, corsi, gare nazionali ed estere, inerenti ai veicoli d’epoca, anche in collaborazione con altri Enti, Clubs e sponsor italiani ed esteri.

Art. 4. 

il Marchio Sociale

Il Gruppo Auto Storiche Valli del Noce è dotato di un marchio a colori per la propria identificazione. Tale marchio è composto da un orso al volante che su sfondo giallo è inscritto in una circonferenza. All’interno del volante è presente la dicitura G.A.S. mentre sul perimetro della circonferenza è presente, sull’arcata superiore, la scritta “Gruppo Auto Storiche” e sull’arcata inferiore “ Valli del Noce”. I colori sociali sono il giallo ed il rosso.

 

Art. 5. 

la Durata

Il Gruppo Auto Storiche Valli del Noce avrà durata fino al 31.12.2050.

La durata dell’associazione potrà essere tacitamente prorogata o anticipatamente sciolta con delibera dell’assemblea straordinaria.

Art. 6. 

Gli Organi dell’Associazione

Gli organi del Club sono:

  • l’Assemblea dei Soci;
  • il Consiglio Direttivo;

L’Assemblea dei Soci elegge, solo tra gli associati in regola con il versamento della quota, il Consiglio Direttivo, il quale al proprio interno nomina:

  • il Presidente;
  • il Vice Presidente;
  • il Segretario;
  • il Tesoriere.

Le suddette cariche non comportano remunerazioni di alcun genere, fatta ovviamente eccezione per le spese vive documentate in riferimento ad iniziative decise dal Consiglio.

Art. 7. 

l’Assemblea dei Soci

L’Assemblea dei Soci è l’organo sovrano del Gruppo Auto Storiche Valli del Noce, ne fanno parte, con diritto di voto, tutti i Soci maggiorenni che hanno provveduto al versamento della quota associativa annuale e per i quali non siano stati emessi provvedimenti di sospensione.

L’assemblea Ordinaria dei Soci si tiene almeno una volta l’anno su convocazione del Presidente ed ha il potere di:

  1. nominare gli organi direttivi dell’Associazione ogni tre anni;
  2. approvare annualmente il rendiconto economico finanziario consuntivo e preventivo di gestione;
  3. decidere sulla destinazione dei residui attivi di gestione;
  4. deliberare in merito ad eventuali modifiche dello Statuto e dei regolamenti del Gruppo Auto Storiche Valli del Noce;
  5. decidere su tutte le questioni poste all’ordine del giorno dal Consiglio Direttivo o da almeno un quinto dei Soci.

L’Assemblea Straordinaria dei Soci viene convocata su delibera del Consiglio Direttivo, quando se ne ravvisi l’opportunità o quando venga richiesta per iscritto da almeno un decimo dei Soci a norma dell’art. 20 del Codice Civile.

L’Assemblea si convoca mediante comunicazione scritta spedita ai soci almeno quindici giorni prima della data fissata per l’Assemblea, al domicilio risultante dal libro Soci. La convocazione potrà essere effettuata anche tramite posta elettronica od sms inviati almeno quindici giorni prima della data fissata per l’Assemblea. La convocazione dovrà contenere al suo interno l’ordine del giorno ed il luogo di convocazione che potrà essere anche diverso di quello della Sede Sociale.

L’Assemblea è validamente costituita quando sia presente di persona o per delega, almeno la metà più uno dei Soci con diritto di voto. Trascorsa un’ora da quella fissata dall’avviso di convocazione l’Assemblea è validamente costituita in seconda convocazione qualunque sia il numero dei Soci presenti. La data e l’ora di questa sessione può essere fissata nello stesso avviso di convocazione della prima. L’Assemblea sarà presieduta dal Presidente del Gruppo Auto Storiche Valli del Noce ed in sua assenza dal Vice Presidente. Il Presidente nomina un Segretario e due scrutatori. L’Assemblea delibera a maggioranza di voti dei Soci presenti con diritto di voto o rappresentati mediante regolare delega scritta rilasciata da altro Socio, purché non Consigliere. Ogni Socio può presentare non più di una delega. Spetta al Presidente dell’Assemblea constatare la regolarità delle deleghe ed in genere il diritto di intervento all’Assemblea. Le modalità di votazione verranno fissate di volta in volta dal Presidente dell’Assemblea. Per le modifiche statutarie è richiesto il voto favorevole di almeno ¾ dei Soci presenti aventi diritto di voto. Delle riunioni di Assemblea il Segretario redige processo verbale scritto firmato dal Presidente, dal Segretario ed eventualmente dagli scrutatori.

 

Art. 8. 

i Soci

Il numero dei Soci del Gruppo Auto Storiche Valli del Noce è illimitato e possono essere: persone, Società od Enti italiani e stranieri che condividono le finalità del G.A.S. e contribuiscono alla loro realizzazione. Sono previsti quattro tipi di Soci:

  • Soci Fondatori;
  • Soci Sostenitori;
  • Soci Ordinari;
  • Soci Simpatizzanti.

Soci Fondatori sono coloro che, essendo in possesso di un veicolo ultraventennale di interesse storico ed intervenendo nella fase costitutiva, danno vita all’Associazione, ovvero, le persone che hanno siglato l’atto Costitutivo del Gruppo Auto Storiche Valli del Noce.

Soci Sostenitori sono le persone, Enti, Società ed Associazioni che si dimostrano particolarmente interessate allo svolgimento dell’attività del Gruppo Auto Storiche Valli del Noce contribuendo in modo rilevante con sovvenzioni e\o con apporti qualificanti al suo sostentamento. Aderiscono all’Associazione successivamente alla fase costitutiva.

Soci Ordinari sono le persone, gli Enti, le Società e le Associazioni in possesso di veicoli ultraventennali di interesse storico che aderiscono al Gruppo Auto Storiche Valli del Noce successivamente alla fase costitutiva.

Soci Simpatizzanti sono le persone, gli Enti, le Società e le Associazioni che pur non essendo in possesso di veicoli ultraventennali di interesse storico aderiscono al Gruppo Auto Storiche Valli del Noce versando una quota inferiore rispetto a quella stabilita per gli altri soci e possono partecipare alla vita del Club condividendo lo spirito sportivo. Il socio simpatizzante può partecipare alle assemblee senza diritto di voto.

Tutti i Soci Fondatori, Sostenitori ed Ordinari sono obbligati a versare la quota associativa stabilita dall’Associazione e, quelli che hanno raggiunto la maggiore età, hanno diritto di voto nelle Assemblee Sociali. Ciascun Socio è titolare di pari diritti nel rapporto associativo. Non sono ammessi soci di carattere temporaneo.

L’ammissione dei Soci Ordinari al Gruppo Auto Storiche Valli del Noce viene decisa dal Consiglio Direttivo. La domanda di ammissione verrà esaminata ed approvato o respinta dal Consiglio Direttivo che, in caso di rifiuto della domanda ne indicherà le motivazioni. È comunque facoltà del Consiglio Direttivo non accettare o non rinnovare l’iscrizione dei Soci o aspiranti tali.

Art. 9. 

Esclusione e Recesso

Esclusione

Il Socio nell’ambito delle manifestazioni organizzate dal Gruppo Auto Storiche Valli del Noce deve tenere una condotta morale e civile. Il Socio cui vengono addebitati fatti non conformi alla dignità ed al decoro del Gruppo Auto Storiche Valli del Noce od alla vita Associativa o trasgressioni alle norme statutarie e di comportamenti contrari alla legge comunque lesivi degli interessi Sociali, viene sottoposto a procedimento disciplinare davanti al Consiglio Direttivo il quale, sentite le parti, può procedere per un ammonimento scritto od orale, alla sospensione del Socio dall’attività dell’Associazione per un massimo di tre anni, per la radiazione dal Sodalizio.

L’esclusione può infine avvenire per morosità, se questa non viene sanata entro il 30 giugno dell’anno a cui si riferisce. Per un Socio escluso la riammissione su domanda dell’interessato, verrà deliberata dal Consiglio Direttivo.

Recesso

I Soci Ordinari o Sostenitori che intendano recedere volontariamente dal Gruppo Auto Storiche Valli del Noce, devono comunicare per iscritto a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno indirizzata direttamente al Presidente, le loro dimissioni che devono pervenire entro il 30 novembre dell’anno in cui risultano ancora Soci. Il Socio dimissionario potrà rientrare a far parte del Gruppo Auto Storiche Valli del Noce inoltrando regolare domanda al Consiglio direttivo che la valuterà e pagando la quota prevista per i nuovi Soci.

I versamenti a qualunque titolo effettuati dai Soci deceduti, ritirati od esclusi non potranno essere rimborsati. Presentando domanda di ammissione al Gruppo Auto Storiche Valli del Noce, il richiedente dichiara di conoscere, accettare ed osservare il presente Statuto, le norme richiamate, l’eventuale regolamento interno e le disposizioni del Consiglio Direttivo e di esonerare il Gruppo Auto Storiche Valli del Noce da ogni responsabilità civile o morale per una condotta non conforme e dignitosa durante la sua partecipazione alle attività Sociali. Tutti i Soci possono essere membri di altre Associazioni italiane o straniere, similari o affini.

 

Art. 10. 

il Consiglio Direttivo

Il Consiglio Direttivo amministra il Gruppo Auto Storiche Valli del Noce ed è composto da un minimo di 5 fino ad un massimo di 9 Consiglieri eletti dall’Assemblea. Il Consiglio Direttivo, vista l’appartenenza dei Soci a diverse zone geografiche aventi differenti peculiarità ed esigenze, dovrà rappresentare, se possibile, queste diversità, garantendo un rappresentante per ogni ambito, ovvero Val di Non, Alta Val di Non Provincia Bolzano, Val di Sole Pejo e Rabbi, e resto della provincia di Trento.

Al suo interno il Consiglio Direttivo elegge un Presidente, un Vice Presidente, un Segretario ed un Tesoriere.

Il Presidente ed il Consiglio Direttivo durano in carica tre anni e entrano in carica nello anno in cui si svolgono le elezioni.

I Consiglieri sono rieleggibili.

I membri del Consiglio Direttivo restano in carica a meno che non diano dimissioni o revoca della carica.

In caso di dimissioni o decesso di un Consigliere per qualsiasi motivo, il Consiglio Direttivo viene integrato con la cooptazione del Socio che immediatamente segue in graduatoria nelle ultime elezioni. Nel caso non vi sia stato alcun candidato non eletto, il Consiglio Direttivo potrà proseguire il suo mandato rieleggendo tra i membri l’eventuale carica del membro dimissionario.

Nessun Compenso è previsto per le cariche del Consiglio Direttivo che sono da intendersi onorifiche. Potranno però essere rimborsate le spese sostenute ed autorizzate con documentazione per raggiungere gli scopi sociali. Il Consiglio Direttivo ha piena capacità deliberativa per tutte le questioni che non siano di specifica competenza dell’Assemblea dei Soci, di cui è interprete ed esecutore, è inoltre investito di tutti i poteri di ordinaria e straordinaria amministrazione del Gruppo Auto Storiche Valli del Noce e ne attua gli scopi prefissi all’art. 3 del presente Statuto. Nomina gli organismi di gestione del Sodalizio. Elabora i regolamenti che ritiene opportuni per l’organizzazione della vita associativa. Le sedute del Consiglio Direttivo sono validamente costituite ed avranno potere deliberativo quando siano presenti la maggioranza assoluta dei Consiglieri (comprese le deleghe) tra i quali obbligatoriamente il Presidente od il Vice Presidente. Le decisioni sono adottate a maggioranza dei presenti ed in caso di parità prevale il voto di chi presiede la seduta. Normalmente il voto del Presidente e del Vice Presidente sono pari al voto di ciascun Consigliere. Il Consiglio è presieduto dal Presidente ed in sua assenza dal Vice Presidente. Delle riunioni del Consiglio verrà redatto apposito verbale che verrà sottoscritto dal Segretario e dal Presidente.

Il Consiglio si riunisce ogni volta che sia necessario ma almeno due volte l’anno su iniziativa del Presidente o di almeno la maggioranza dei Consiglieri, e comunque non meno di una volta ogni 6 mesi. Il Consiglio Direttivo delibera in ordine al consuntivo nonché sull’ammontare della quota Sociale. Decade dalla carica di Membro del Consiglio Direttivo il componente che sia stato assente ingiustificato a più di due riunioni consecutive nel corso dell’anno. La sostituzione dei Membri del Consiglio Direttivo non potrà superare, nel corso del biennio, la metà meno uno del numero totale dei Consiglieri eletti. Il Consiglio Direttivo all’atto della costituzione è composto da persone nominate tra i Soci Fondatori.

Art. 11. 

il Presidente ed il Vice Presidente

Il Presidente ed il Vice Presidente sono eletti dal Consiglio Direttivo. Il Presidente, ed in sua assenza il Vice Presidente, rappresenta legalmente il Gruppo Auto Storiche Valli del Noce nei confronti dei terzi ed in giudizio e presiede il Consiglio Direttivo. Esegue o fa eseguire le delibere delle Assemblee dei Soci e del Consiglio Direttivo. Il Presidente ed il Vice Presidente dureranno in carica tre anni e non potranno essere rieletti per più di due mandati consecutivi.

 

Art. 12. 

il Segretario

Il Segretario viene eletto dal Consiglio Direttivo e si occupa del disbrigo delle pratiche amministrative\autorizzative necessarie al corretto svolgimento delle attività del Gruppo Auto Storiche Valli del Noce; si occupa inoltre dell’espletamento delle pratiche di iscrizione dei Soci, nonché di indire le Assemblee e di quant’altro necessario per il buon andamento amministrativo del Sodalizio nel rispetto del regolamento amministrativo predisposto dal Consiglio Direttivo e dallo Statuto. Il Segretario coadiuva il Tesoriere nella predisposizione dei conti preventivi e consuntivi di gestione.

 

Art. 13. 

il Tesoriere

Il Tesoriere viene eletto dal Consiglio Direttivo e rappresenta l’Associazione nei rapporti con gli Istituti di Credito. I conti sono intestati all’Associazione ed i documenti necessari per i prelevamenti sono firmati dal Presidente, da chi ne fa le veci o dal Tesoriere in forza di delega del Presidente.

Gli Istituti di Credito saranno scelti dal Consiglio Direttivo dove saranno depositati i fondi occorrenti per l’ordinaria gestione del Sodalizio. Il Tesoriere provvede inoltre alla predisposizione di un rendiconto economico e finanziario preventivo e consuntivo di gestione da redigere annualmente, agli incassi, ai pagamenti nel rispetto del regolamento amministrativo predisposto dal Consiglio Direttivo e dallo Statuto.

 

Art. 14. 

le Quote patrimoniali

Le entrate del Gruppo Auto Storiche Valli del Noce sono costituite dalle quote sociali annuali, da eventuali beni immobili che sono o diventano proprietà del Sodalizio, da donazioni, contributi volontari, lasciti, sponsorizzazioni e dai residui attivi di gestione accantonati.

L’esercizio sociale inizia il 1° gennaio e termina il 31 dicembre di ogni anno. Il pagamento della quota associativa è riferito all’anno solare di versamento. Le quote associative devono essere versate entro e non oltre il 31 gennaio di ogni anno. I Soci non in regola con il versamento della quota associativa entro il termine previsto dall’art. 8, verranno sospesi dalla loro qualifica. Trascorso un mese dalla sospensione senza che abbiano provveduto a regolarizzare la loro posizione nei confronti del Gruppo Auto Storiche Valli del Noce, verranno radiati dal Sodalizio. I Soci non in regola con il versamento delle quote non hanno elettorato né attivo né passivo e non possono svolgere funzioni inerenti alla loro qualifica associativa. È facoltà dei Soci versare contributi integrativi destinati ai fini Sociali.

 

Art. 15. 

il Rendiconto Economico Finanziario

Entro il 30 Aprile successivo alla fine di ogni esercizio Sociale verrà redatto il bilancio consuntivo e quello preventivo che deve essere approvato dall’Assemblea dei Soci come previsto dall’art. 7. Il patrimonio del Gruppo Auto Storiche Valli del Noce deve essere inventariato in un apposito libro.

Art. 16. 

lo Scioglimento

Lo scioglimento del Gruppo Auto Storiche Valli del Noce dovrà essere deliberato da almeno 4/5 dei Soci formanti il Consiglio Direttivo. Prima di tale decisione il Consiglio dovrà convocare un’Assemblea Straordinaria di tutti i Soci la quale provvederà alla nomina di uno o più liquidatori. Il patrimonio Sociale, una volta pagate le passività, sarà devoluto ad una o più iniziative affini a quella del Gruppo Auto Storiche Valli del Noce ad esclusione di quanto sia stato donato con clausola di restituzione al donante. Per lo scioglimento è vincolante il consenso dei Soci Fondatori.

Art. 17. 

le Controversie

Le controversie che dovessero insorgere all’interno del Gruppo Auto Storiche Valli del Noce, tra i Soci, tra questi ed il Sodalizio o tra gli organi dell’Associazione e che non sia possibile dirimere in via amichevole, saranno rimesse ad un Collegio di Arbitri composto da tre membri di cui due nominati dalla due parti in causa ed il terzo dai due Arbitri così eletti od, in caso di disaccordo, nominato dal Presidente del Tribunale di pertinenza della sede del Sodalizio. Il Collegio funzionerà secondo quanto previsto dagli art. 810 e seguenti del Codice di Procedura Civile. La decisione sarà presa secondo diritto ed avrà natura e forza di contratto tra le parti. Per tutto quanto non previsto nei precedenti articoli troveranno applicazione le Norme del Codice Civile.

Art. 18. 

le Disposizioni Finali

Il Socio si impegna ad accettare ed osservare le Norme del presente Statuto e dei regolamenti emanati dal Consiglio Direttivo, ad accettare di sottoporsi al giudizio Arbitrale, al pagamento nei tempi previsti delle quote associative annualmente stabilite. Per tutto quanto non previsto nel presente Statuto si fa riferimento alle disposizioni di legge in materia.

Modifica allo Statuto del Gruppo Auto Storiche Valli del Noce, approvata dall’Assemblea ordinaria del 25 Gennaio 2015, viene firmata dal Consiglio Direttivo:

il Presidente               Clauser Giuseppe

il Vice Presidente       Ausserer Enrico

il Segretario                Paolazzi Alberto

il Tesoriere                 Destefani Marco

il Consigliere              Bertoldi Walter

il Consigliere              Bresadola Giovanni

il Consigliere              Ioriatti Renato

il Consigliere              Pancheri Bruno

il Consigliere              Visentin Raniero

Cles, li 25 Gennaio 2015